Formazione Bim: al via due percorsi dedicati alla preparazione del Bim Specialist Architettonico e del Bim Specialist Impianti

Formazione Bim: al via due percorsi dedicati alla preparazione del Bim Specialist Architettonico e del Bim Specialist Impianti

La Fondazione Opificium, in un’ottica di supporto agli iscritti verso i nuovi mercati di sviluppo della professione, ha ritenuto opportuno focalizzare l’attenzione sulla formazione delle nuove figure professionali necessarie per garantire gli standard qualitativi alti e la garanzia di eccellenza che l’approccio BIM impone.

Dal 1 gennaio 2019, come è noto, in attuazione del DM 560 del 1 dicembre 2017, è entrato in vigore l’obbligo dell’utilizzo del Building information Modeling (BIM) per le opere pubbliche di importo pari o superiore a 100 milioni di euro. Si tratta di un nuovo approccio concettuale e metodologico che ha determinato la nascita di nuove figure professionali, il BIM Manager, il BIM Coordinator ed il BIM Specialist (https://www.01building.it/bim/le-figure-professionali-del-bim/), consentendo ai professionisti dell’architettura, dell’ingegneria e delle costruzioni (AEC) di generare un modello digitale contenente informazioni sull’intero ciclo di vita dell’opera, dal progetto alla costruzione fino alla sua demolizione e dismissione.

A partire da questi presupposti la Fondazione Opificium, quindi, ha stipulato una convenzione con l’ A.P.I.F. (Associazione Periti industriali di Firenze), per promuovere su questo tema un corso dedicato alla preparazione del BIM Specialist Architettonico e del BIM Specialist Impianti, certificati secondo la norma UNI 11337-7 e la UNI PDR78.

Il corso è articolato secondo i due indirizzi (uno alternativo all’altro): architettonico ed impiantistico.

Gli argomenti trattati nel programma prevedono 5 lezioni comuni per entrambi i profili e una seconda parte di percorsi formativi differenziati in base alle due diverse sezioni.

Il corso, riservato ai periti industriali iscritti all’Albo, della durata di 40 ore, è svolto da docenti certificati Autodesk ed ICMQ e verrà erogato, on line in un aula virtuale, tramite la piattaforma messa a disposizione dall’Associazione dei Periti Industriali di Firenze.

Per l’iscrizione al corso è necessaria la registrazione gratuita al sito  A.P.I.F 2021.

E’ prevista una quota di partecipazione di € 310,00 (+I.V.A.) e al termine di ciascun percorso formativo verrà rilasciato l’attestato e saranno riconosciuti ai partecipanti 40 Cfp.

Ogni partecipante potrà, alla fine del percorso, a titolo opzionale, rivolgersi ad un soggetto autorizzato a rilasciare la certificazione ICMQ.

Per maggiori dettagli sul programma:

SCARICA LA LOCANDINA

Per l’iscrizione al corso cliccare su:

REGISTRATI SUL SITO APIF

Per informazioni sulla modalità di iscrizione:

SCARICA LE ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE

Per informazioni utili alla registrazione scarica la GUIDA REGISTRAZIONE UTENTE.
Per ogni problema di iscrizione scrivere a: corsi@periti-industriali.firenze.it oppure telefonare a: 0574 155 0797 – 349 715 7874